< Academy

Come funzionano Taglio e Incisione Laser 3D

Come funzionano Taglio e Incisione Laser 3D

Il 3D è una delle innovazioni più importanti nell’ambito della lavorazione laser e viene impiegato in particolare nel taglio di diversi materiali ed oggetti come lamiere e tubi, ma anche per realizzare incisioni precise ed esteticamente pregevoli su metalli, cristallo o plexiglass.

Il Taglio Laser 3D

La necessità di tagliare pezzi bidimensionali e tridimensionali come tubi a sezione tonda, quadrata o rettangolare, profilati, ma anche travi, lamiere e fogli piani ha portato allo sviluppo della tecnologia di taglio laser 3D che permette di creare una vasta gamma di componenti industriali per svariati settori, oltre a prodotti manifatturieri di qualità molto elevata.

Le sorgenti principali utilizzate in questa tecnica sono il laser a fibra ottica. Le lavorazioni laser 3D si basano sul principio di concentrare un fascio di luce coerente su di un’area limitata per poter tagliare o incidere il materiale.

In questo caso specifico il macchinario laser, oltre ad operare su assi lineari X, Y e Z agisce anche a livello di inclinazione e rotazione.

Il taglio laser 3D viene impiegato con successo per la lavorazione della lamiera, permettendo di incidere le forme geometriche più svariate e fornendo così un valore aggiunto al prodotto finale.

Il laser 3D offre inoltre l’opportunità di modificare il progetto in qualsiasi momento ed è dunque una tecnologia vantaggiosa sia per produrre dei campioni, che per la produzione in serie.

Per approfondimenti leggere -> Dal Laser C02 al Laser Fibra, scopriamo i tipi di Laser più diffusi

I vantaggi

La grande flessibilità ed adattabilità del laser consente agli operatori di lavorare agevolmente e con facilità sia lamiere che materiali metallici complessi, impiegando raggi di curvatura ridotti per cui la tecnologia laser 3D risulta essere perfetta per il taglio di componenti sia bidimensionali che tridimensionali, di piccole, medie e grandi dimensioni.

Altri vantaggi del taglio laser 3D sono:

  • la velocità di esecuzione con conseguente risparmio dei costi di produzione,
  • il riscaldamento minimo del materiale lavorato che in questo modo conserva intatte tutte le sue caratteristiche originali,
  • l’assoluta assenza di deformazioni meccaniche del pezzo lavorato,
  • l’elevata qualità del bordo del taglio, che risulta essere estremamente pulito per cui una volta realizzato il taglio laser non vi è la necessità di ulteriori lavorazioni.

Come funziona l’Incisione Laser 3D

Una lavorazione resa possibile dall’utilizzo del laser 3D è l’incisione con la quale uno strato superficiale di un determinato materiale viene asportato, creando così un intaglio millimetrico al suo interno.

Con l’utilizzo di questa tecnica altamente innovativa, rapida ed efficiente è possibile incidere diversi elementi grafici tra cui loghi, codici, testi o elementi decorativi.

L’incisione possiede un’elevata qualità estetica garantendo dettagli accurati ed uniformi ed è indelebile per cui non si deteriora o scolorisce nel corso del tempo.

La flessibilità di questo tipo di laser permette di operare su diverse superfici e materiali come metallo ed acciaio inox; altri ambiti di utilizzo sono l’incisione laser 3D su cristallo, vetro e plexiglass.

Nel caso dell’incisione laser del vetro questa viene eseguita impiegando principalmente la sorgente laser CO2. Il raggio laser penetra il cristallo e crea i minuscoli punti che vanno poi a formare l’immagine che si vuole incidere, garantendo una lavorazione dal dettaglio ultra fine anche quando si tratta di una superficie curva.

Le moderne macchine per incisione laser 3D nel vetro sono dotate di scanner ad alta velocità e precisione, e software evoluti che permettono loro di essere impiegate in particolare per produrre eleganti materiali pubblicitari dato che il laser consente di incidere sul vetro foto, disegni in filigrana, caratteri e loghi.

Dal canto suo l’incisione laser 3D su plexiglass viene impiegata per personalizzare gadget in modo unico ed elegante. Anche l'incisione laser su plexiglas viene solitamente effettuata con macchine laser CO2 che grazie all'effetto del calore agiscono sul materiale creando i disegni voluti.

Ambiti di utilizzo delle lavorazioni Laser 3D

I settori in cui le lavorazioni laser 3D vengono impiegate sono molteplici. La flessibilità e versatilità del taglio laser 3D rendono questa tecnica ideale per settori come l’automotive, l’ambito metalmeccanico, la creazione di prototipi aerei e navali e più in generale per il settore dei trasporti.

La tecnologia 3D permette di modellare componenti e supporti anche in altri ambiti come gli elettrodomestici, i settori elettrico ed elettronico, l’edilizia e l’arredamento.

Questa tipologia di lavorazione è inoltre ideale in ambiti legati al mondo del fashion, come quello della gioielleria, mentre l’incisione laser 3D superficiale permette di marcare differenti elementi non solo su due ma anche su tre dimensioni, facilitando di molto il compito di quegli operatori che hanno a che fare con microlavorazioni meccaniche e il settore degli stampi.

Per approfondimenti leggere -> Incisione Laser su Gioielli: velocità, precisione ed efficienza

La stretta collaborazione e sinergia tra i diversi ambiti industriali ed i produttori di macchinari laser ha permesso la nascita di soluzioni tecniche che fino a qualche anno fa non si potevano neanche immaginare ed il futuro sembra avere in serbo altre sorprese interessanti.

< Indietro

Routa il dispositivo